Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2009

Auguri!!!

Ci siamo quasi....il 2009 sta per terminare...ed io vi auguro con tutto il cuore che il nuovo anno vi porti serenità,felicità...e la realizzazione dei vostri sogni. Trascorrete queste ultime ore dell'anno con le persone a voi care...in armonie e amore. ....Tantissimi Auguri... e .....Buon 2010.... Vi lascio questo video....fatto da luisa(asiul75)...di alfemminile....grazie cara:

Bigné 2009

Stasera vi voglio mostare il dolce che ho preparato l'anno scorso per la Vigilia di Capodanno.Dei semplici bigné ..con cui ho formato l'anno 2009.Carini,semplici e d'effetto....così è stato per i miei ospiti.Sono ripieni di crema pasticcera e nutella....e bagnati del cioccolato fondente. Le foto non sono delle migliori...ma spero che dia l'idea. Qui prima di essere decorati. Spero di avervi dato un'idea per il dolce della Vigilia.

Menù di Natale 2009

Oggi invece vi mostro il menù del pranzo di Natale....meno ricco di quello della Vigilia.Composto da un semplice antipasto...un primo e secondo.Il primo è la lasagna della Nonna Pina...la portata di tradizione. Menù Natale 2009 Antipasto : - Crostini ai peperoni ; - Crostini ai funghi ; Primi,Secondi : - Lasagne della Nonna Pina ; -Arrosto di vitello con contorno di pisellini; Frutta e Dolci: - Torrone ; - Pandoro ; - Panettone della Nonna Rosa ; - San Martine della Nonna Pina . il tutto accompagnato da : -Vino rosso..Brunello di Montalcino; - Spumante dolce;

Menù della Vigilia di Natale

Natale è passato...spero che anche per voi sia stato...sereno...allegro e in compagnia delle persone a voi care.Oggi vi voglio proporre il menù della Vigilia di Natale,che come ogni anno trascorriano a casa della Nonna Pina.Sono tutte ricette della sua tradizione tramandati dalla sua mamma...con l'aggiunta di qualche piatto preparato da noi (mamma,io e zia). Non so da voi...ma da noi...si usa abbondare nelle preparazioni in quanto,la tradizione,prevede che bisogna mangiare 13 cose. Menù della Vigilia di Natale 2009 Antipasti,primi,secondi e contorni : - Crocchette di patate ; - Trofie con scampi e gamberi ; - Cozze alla marinara ; - Fritto di gamberi e calamari con insalata verde; - Crepes ai funghi ; - Risotto alla zucca ; - Carciofi ripieni; - Stocco con sughetto e broccoli ; - Capesante gratinate ; Frutta e Dolci: - Spiedini di frutta; - Nacatole ; - Crustole ; - San martine ; - Frutta secca; - Panettone ; - Salame al cioccolato ; - Pandoro fa

Cozze alla marinara

Un'altro piatto della tradizione culinaria della Nonna Pina.Ottimo come secondo...ideale nei giorni di festa.Ogni anno lei lo prepara per la Vigilia di Natale. Ingredienti: cozze;(pulite..se non avete tempo) sugo di pomodori pelati; acqua; prezzemolo. Procedimento: Pulire sotto l'acqua corrente le cozze...dopo di che metterle in una pentola con acqua...coprirle e farle aprire.Nel frattempo preparare un sughetto con i pomodori pelati...quando sono pronte aggiungere le cozze e far ristringere il sughetto,dall'acqua delle cozze,per 10-15 minuti.Spegnere il fuoco e cospargere di prezzemolo tritato. Pronte!!!

Stoccafisso con broccoli

Lo stoccafisso con il sughetto e i broccoli è un piatto tradizionale della Nonna Pina.Sulla tavola della Vigilia di Natale non manca mai. Ingredienti: stoccafisso; sugo di pomodoro; broccoli; acqua e aceto. Preparazione: Come prima cosa bisogna,lavare accuratamente lo stoccafisso con acqua e aceto..scolarlo e asciugarlo con della carta da cucina..facendo assorbire l'acqua in eccesso.Dopo di chè si prepara un sugo classico..che deve però essere ben risretto...si aggiunge lo stoccafisso e si lascia cuocere per circa 30 minuti...a fuoco lento.(fino a quando è cotto) Nel frattempo si scottano in acqua bollente i broccoli. Quando tutto è pronto si servono separatamente in modo da condire nel piatto i broccoli con il sughetto oppure si stemano in una pirofila...adesso non resta che servire. Buon appetito. Questa è lo stocco nella pentola a cottura ultimata. Con il sughetto si possono condire gli spaghetti.

Panettone

Siamo arrivati a Natale....ed io con questo post...vi voglio augurare di trascorrere con le persone che amate un Natale felice,sereno e pieno di gioia. La ricetta di oggi....è il panettone...un classico di questo periodo. Ingredienti: 700 gr circa di farina manitoba ; 200 gr di burro morbido; 25 gr di lievito di birra; 180/200 gr di zucchero; 40 gr di miele; 3 uova + 3 tuorli; 100 gr di latte scorza di un limone e arancia; canditi misti a piacere;(o cioccolata) Procedimento : Primo impasto verso le 18: Sciogliere in 70 gr di latte il lievito ed impastare il tutto con 100 gr di farina.Far riposare per 1 ora circa.(prima foto) secondo impasto : Aggiungere all'impasto altri 100 gr di farina...ed impastare con 30 gr di latte...fino ad ottenere un'impasto morbido.Far riposare per 1 ora circa (seconda e terza foto). Terzo impasto: Unire 150 gr di farina,80 gr di zucchero ed incorporare 80 gr di burro morbido...formando una palla morbida e

Panettone della Nonna Rosa

La torta che vi propongo oggi...la preparava sempre la mia tenera Nonna Rosa(mamma di mio papà).Ho deciso di prepararla..in una sera piena di ricordi...ma non aveva certo..lo stesso sapore della sua.In un'altra occasione ho parlato di lei....spiegando in poche righe la donna che era.Con i miei nonni paterni ho passato dei bellissimi momenti...che giornalmente..anche solo con una parola,passano chiari nella mia mente...facendomi rivivere quei istanti...così piacevoli,semplici e genuini...che tutt' oggi...vorrei poter ancora vivere.Vi racconto un piccolo aneddoto di quando ero piccola:mio nonno,con la complicità di mia nonna,ogni pomeriggio...mentre io giocavo nel giardino..si affacciava dal balcone e con una scusa mi faceva salire su a casa....e sapete cosa trovavo sul tavolo della cucina!?!...la merenda...cioè un doppio tramezzino con nutella e accanto il mio succo di frutta preferito.Con amore mi preparava tutto ciò..perchè sapeva che non avrei smesso di giocare per far meren

San Martine della Nonna Pina

Oggi vi propongo un dolce natalizio tipico Calabrese..."le San Martine...in dialetto Sammartini"...che ogni anno...proprio per questo periodo la mia dolce Nonnina ,che vedete nella foto,li prepara..naturalmente con l'aiuto mio,di mia mamma e mia zia.Ripieni di frutta secca,fichi....e vino cotto che precedentemente si prepara lei.Ottime....da provare assolutamente. Ingredienti: 1 kg di farina per dolci; 300 gr di zucchero; 3 uova; 125 gr di olio di oliva; q.b. di latte; 2 bustine di lievito bertolini; 1 pizzico di sale; scorza di limone. per il ripieno: 1 piatto fondo di fichi secchi tritati; 500 gr di mandorle spellate e tostate tritate; 500 gr di noci sgusciate tritate; 500 gr di nocciole tritate; 1 kg di uva passa tritata; 1 caffettiera di caffè da 6 tazze zuccherato; 1 1/2 bicchiere di vino cotto; 2 bustine di garofano; 2 bustine di cannella. Procedimento: La sera prima...preparare il ripieno...amalgamando tutti gli ingredienti. Il giorno dopo preparare l

Trofie con scampi

Ecco a voi...come solito il venerdì..un primo di pesce super gustoso...ma non elaborato. In molti non amano cucinare il pesce perché timorosi di non aver un buon risultato...ma secondo me con qualche semplice e attento gesto...si può gustare un piatto da ristorante..preparato con le proprie "mani". Ingredienti: trofie; scampi; filetto di platessa; aglio,prezzemolo e peperoncino tritati; olio evo; sale; vino bianco; pomodoro pelato. Procedimento: Sfumare la platessa e gli scampi(precedentemente puliti)...con il vino bianco.Nel frattempo in una padella far rosolare l'aglio e il peperoncino piccante con l'olio....dopo di che aggiungere gli scampi e la platessa sfilettata..unire il prezzemolo e il pomodoro..giusto quanto basta per "colorare"l'olio...cuocere per un paio di minuti..e regolare di sale.Cuocere la pasta,io ho scelto le trofie..perché secondo me si sposano benissimo con il pesce,scolarla e mantecare il tutto con il sughetto.A qu

Lasagne con funghi

Oggi vi presento un modo diverso di preparare la classica lasagna...adatta per chi ama i funghi. Ingredienti: sfoglia per lasagne fresche oppure confezionate; 500 gr di funghi misti(circa); 500 ml di besciamella;(l'ho fatta io) parmigiano grattugiato; provola; prezzemolo e aglio tritati; vino bianco; burro e olio. Procedimento: In una padella sfumare i funghi con il vino bianco...quando tutta il liquido evapora..aggiungere l'olio,il burro,l'aglio e il prezzemolo tritati...facendoli rosolare insieme ai funghi..salare e pepare.Spegnere il fuoco e unire la besciamella. In una teglia da forno,imburrata alla base,stendere la sfoglia...coprire con la salsa di funghi...di sopra cospargere di provola e parmigiano..continuando a fare gli strati alternando gli ingredienti..fino alla fine di questi.Sull'ultima sfoglia mettere la besciamella e spolverizzare di parmigiano. Infornare in forno già caldo a 200° per 25/30 minuti circa. Questo il piatto in tutta la sua b

Nacatole della Nonna Pina

Chi è questa adorata nonnina?!!la mia dolce e tenera Nonna Pina.Guardate,nella foto sotto,cosa ha preparato in questi giorni!!!Le Nacatole...dei dolci natalizi tipici della tradizione Calabrese.Sono abbastanza complicate nelle esecuzione...ma vi posso garantire che il risultato vale "il lavoro" che richiedono.La ricetta le è stata tramandata dalla madre...che a sua volta l'ha ricevuta dalla sua....praticamente da madre in figlia. Ingredienti: 1/2 kg di lievito madre; 6 kg di farina; 1,800 gr di zucchero; 750 gr di olio d'oliva delicato; 18 uova; q.b. di latte; q.b. di acqua; olio di mais per friggere; zucchero per decorare Procedimento: 1° giorno : prendere il 1/2 kg di lievito rinfrescarlo e lasciarlo lievitare tutta la notte. 2° giorno : se il lievitino è aumentato di volume..impastarlo con 1 kg di farina...e lasciarlo nuovamente lievitare. 3° giorno : accertarsi che il lievitino sia ben lievitato,come si vede nella prima f