Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2013

Spaghetti con crema di peperoni e polipo.

Buongiorno a tutti!!Nel periodo di Pasqua il mercoledì ma soprattutto il venerdì non si mangia carne,quindi si preparano piatti a base di verdure,legumi e pesce.Ed io oggi vi propongo proprio un primo di pesce,che ricorda molto il connubio della classica insalata di polipo. Ingredienti: (per 2 persone) 160 gr di spaghetti; 1 peperone rosso;(io ho usato due piccoli) 200 gr di polipo; 1/2 spicchio d'aglio; prezzemolo; peperoncino piccante; sale ; olio evo; vino bianco; Procedimento: Sbollentare il polipo in pochissima acqua e vino bianco,quindi tagliarlo a rondelle piccole e farlo rosolare in padella con olio evo,l'aglio tritato e il peperoncino.Regolare di sale.Nel frattempo arrostire i peperoni,una volta cotti chiuderli in un sacchetto così da poterli spellare facilmente.Una volta privati dei semi e del picciolo frullarli con un filo d'olio e dell'origano,in modo da ottenere una crema omogenea.Cuocere e scolare la pasta facendola saltare nella p

Colomba Pasquale.

Buongiorno a tutti e Buona Domenica delle Palme.In questa bellissima giornata vi ripropongo la colomba,che avevo già pubblicato sul mio sito ,con l'unica differenza che questa volta ho utilizzato il lievito madre.Il risultato è stato soddisfacente,super soffice e dal gusto delicato.   Ingredienti: 500 gr di farina manitoba;(io ho utilizzato quasi 700 gr) 100 gr di latte; 1 cubetto di lievito di birra;(io ho usato 100 gr di lievito madre e 3 gr di lievito di birra) 160 gr di zucchero; 60 gr di miele; scorza grattuggiata di 1 arancia e di 1 limone; 3 uova intere + 3 tuorli; 150 gr di canditi misti; 250 gr di burro morbido.  per la glassa:  100 gr di mandorle pelate;(io ho utilizzato la farina) 3 albumi; 50 gr di mandorle intere non spellate; 100 gr di zucchero a velo; 50 gr di zucchero in granella. Procedimento: 1° impasto: Far sciogliere il lievito madre e il lievito di birra in poco latte ed impastare il tutto con 100 gr di farina.Lasciarlo

Calamarata con gamberi e fave.

Un primo di pesce gustose,veloce e di stagione. Ingredienti: 320 gr di pasta tipo calamarata; 20 gamberi;(anche surgelati) 150 gr di fave fresche; olio evo; salsa di pomodoro; sale e peperoncino; prezzemolo; 1 spicchio d'aglio; vino bianco; Procedimento: Come prima cosa pulire i gamberi privandoli della buccia e del filamento nero.Dopo di che sbucciare le fave fresche e lasciarle da parte.In una padella sfumare i gamberi con del vino bianco,quindi far rosolare i gamberi con lo spicchio d'aglio.Unire la salsa di pomodoro e le fave fresche e lasciar cuocere fino a quando le fave non risulteranno cotte.Regolare di sale,peperoncino e prezzemolo tritato. Buon Appetito!! Particolare.

Il Casatiello di Antonino Esposito.

Una ricetta tipica Napoletana preparata nel periodo pasquale.Io oggi vi propongo la versione di Antonino Esposito.A casa è piaciuto tantissimo,è risultato super soffice e gustosissimo.Vi consiglio di riproporlo per le vostre famiglie perchè riscuoterete,sicuramente, un enorme successo. Ingredienti: (le dosi sono dimezzate) per il casatiello: (di Antonino Esposito) 500 gr di acqua; 500 gr di farina 00; 250 gr di farina di semola rimacinata; 100 gr di pasta di riporto; 1/2 uovo;(sbattuto e utilizzato a metà) 15 gr di sale; 2-3 gr di lievito di birra; 5 gr di zucchero; 1 cucchiaio di strutto; q.b. di pancetta affumicata a cubetti;(io ho usato quella della Nonna Pina) q.b. di provola in cubetti; per il criscito o pasta di riporto: (di Antonino Esposito) 2 gr di di lievito di birra; 500 gr di acqua; 600 gr di farina americana; 200 gr di farina di farro; 20 gr di sale; Procedimento: per il criscito: Impastare tutti gli ingredienti nella bastardella