mercoledì 14 aprile 2010

Polpettine di ricotta della Nonna Rosa


Queste sfiziose polpettine le preparava sempre la mia tenera Nonna Rosa.Lei,però..oltre a friggerle...le aggiungeva al sugo di pomodoro.Ideali come antipasto o finger food.


Ingredienti:

500 gr di ricotta;
2 uova;
q.b. di parmigiano grattugiato;
q.b. di pane grattugiato secco;
prezzemolo tritato.

pane grattugiato per impanare.

Procedimento:

Impastare tutti gli ingredienti in modo da ottenere un composto ben sodo...così da poter formare le polpettine.Passarle nel pane grattugiato e friggerle in abbondante olio caldo.


Eccole...semplici,gustose e veloci.


questo è l'interno.

Stampa il post

18 Dolcetti:

Ruby ha detto...

Ma che bontà! Una tira l'altra! Le fa praticamente uguali anche una mia zia, sugo di pomodoro compreso!
Il mondo è proprio piccolo eh!

nitte ha detto...

Che belle le polpette .Ti dico solo una cosa sono approdata da poco tra i food bloggers e tra i primi post ho scritto delle polpette ,vergognandomi un pò per la semplicità della ricetta .Quello che non mi aspettavo erano tutti quei commenti favorevoli alle polpette Quindi di carne di pesce con qualsiasi igrediente le polpette tirano..Ti seguo come blog il tuo è veramente bello.A presto.

Micaela ha detto...

non le ho mai provate così! troppo buone e poi la forma è perfetta!

Alessandra ha detto...

Che meraviglia, sono bellissime e buonissime!
è un'ottima idea!
a presto,
Alessandra

Betty ha detto...

che buona che devono essere... gnaaaammm
bacibaci.

Puffin ha detto...

devono essere buonissime! bacioni :)

rossella ha detto...

Veramente deliziose queste polpettine, ho giusto in frigo della ricotta che non so come usare e quindi provero' le tue belle polpette Grazie per la ricetta un abbraccio!!!!!

Federica ha detto...

Buonissime e morbidose! Sono uguali a quelle che ho imparato dalla mia mamma solo che poi, col vizio di fare modifiche qua e là ho sostituito il pagrattato con ifiocchi di patate. Asssorbono di più e le polpette restano più "ricottose" Sono davvero fantastiche con la salsa di pomodoro. Baci

Federica ha detto...

queste le segno da provare!! sono invitanti da morire!! bravissima!

BARBARA ha detto...

Semplici semplici e buone buone! Io le preferisco in versione finger food che con lasalsa di pomodoro, ma naturalmente è un gusto personalissimo

dauly ha detto...

quante se ne mangiano? sono peggio delle ciliegie, molto peggio!

Rayna ha detto...

Ciao,
mi piace molto il tuo blog e le ricette delle tue nonne!
Ma all'incirca quanto pane secco ci va?
Grazie

Nanny ha detto...

Woooo che buone,queste andrebbero a ruba sulla mia tavola,prendo appunti!

Scarlett: ha detto...

non le mangio da molto tempo ,anche la mia nonna Rosa le faceva sempre....brave e baci!!!

Elisa ha detto...

Sono senza parole, sembrano suppli' invece c'è la sorpresa...bella idea!
Elisa

Rossella ha detto...

Complimenti per la ricetta, e grazie per averci dato una ricetta della tua nonna ! le polpette devono essere tenerissime come te !
ciao
Rossella

La Cucina di Papavero ha detto...

so buonissime queste polpette,si prestano bene anche quando si vogliono fare tanti stuzzichini da gustare con gli amici.Annotata nelle mie ricette!ciao...

Nanny ha detto...

Aggiunte alla raccolta :*