Passa ai contenuti principali

Pane Calabrese


Questo pane fa parte della tradizione contadina Calabrese..si usava prepararlo per poi gustarlo durante i lavori nei campi,si tratta di pane di granturco arricchito con varie spezie e alici salate.La particolarità...è nella cottura...in quanto va adagiato su le foglie di cavolo.


Ingredienti:
1 kg di granturco fine;
4 cubetti di lievito di birra;(oppure 200gr di lievito madre)
q.b. di peperoncino piccante tritato;
q.b. di origano;
q.b. di alici salate spezzettate;
6 foglie di cavolo;
1 cucchiaio di olio evo;
pochissimo sale.


Procedimento:

Scogliere il lievito con poca acqua,impastare la farina con il lievito sciolto,il sale,le alici,l'origano,l'olio ed il peperoncino.
Adagiare il composto...sulle foglie del cavolo,lavate e asciugate,e lasciar lievitare circa 2 ore.










A questo punto infornare a 180° fino a quando saranno ben dorate.


Ecco qua il risultato...!!



In passato le foglie di cavolo servivano per non far aderire l'impasto,in quanto umido,alla teglia.Allo stesso tempo conferisce un gusto in più al pane.Comunque si può anche utilizzare la carta forno.

Commenti

marianna franchi ha detto…
Mi piace qusto pane dev'essere buono...e che bel colore!
UN abbraccio
My Ricettarium ha detto…
Ammazza... deve essere proprio bello saporito sai??? bacioni..
BigShade ha detto…
deve essere proprio profumato questo pane con farina di granturco!
ma mi chiedo cosa conferisce il cavolo a questo pane; rilascia un po' del suo aroma?
un bacio
Shade
Unknown ha detto…
ma sai che sono stata tante volte in Calabria ma non ho mai provato questo pane?
mamma mia cosa mi sono persa :P
Federica Simoni ha detto…
che bello! colorato e saporito!
Anonimo ha detto…
Ma che colore invitante! E che sapori! Le alici poi, io le adoro!
Josephine ha detto…
In passato le foglie di cavolo servivano per non far aderire l'impasto,in quanto umido,alla teglia.Allo stesso tempo conferisce un gusto in più al pane.Comunque si può anche utilizzare la carta forno.

ciao
angicoock ha detto…
DI VI NO - GO DU RIO SO
I tuoi post mi riportano alla mia infanzia.
Grazie cara
Manuela e Silvia ha detto…
Wow..è un pane fantastico! quanti sapori e profumi e la cottura con la verza...davvero particolare! bravissima!
bacioni
Anonimo ha detto…
Quanto sei brava Alice!
Ti faccio tantissimi complimenti per il tuo blog: una specialità più buona dell'altra!
Un bacione!
Luna d'argento
Unknown ha detto…
Brava Alice, questo pane dev'essere gustosisissimo, con le foglie di cavolo... mai sentito dire!!! Brava, ci hai fatto scoprire qualcosa di nuovo!!!
Franci
pagnottella ha detto…
Interessante...adoro i sapori delle tradizioni :-)
baci
Ma..ma..ma che vedo, una cosa meravigliosa, ma questo lo voglio fare, è veramente insolito e quindi non me lo lascio scappare, quanto si mantiene???
Brava tesoro!!!
Betty ha detto…
deve essere buonissimo, ne ho sentito spesso parlare, devo provarlo!
bravissima!
baci.
rebecca ha detto…
pane molto particolare e poi la foglia di cavolo! è proprio vero che non si finisce mai d'imparare! ti è venuto benissimo e penso ad un gusto particolare che non riesco ad immaginare! brava manteniamo le tradizioni!
ciao Reby

Post popolari in questo blog

Torta mimosa moderna.

In occasione dell' 8 Marzo e per omaggiare le donne, ho deciso di preparare una torta mimosa un po' rivisitata.  Veramente deliziosa e molto equilibrata.  Ingredienti : Per la frolla : 250 gr di farina, 125 gr di burro morbido, 100 gr di zucchero a velo, 55 gr di uova, (1 uovo) 15 gr di tuorli (1 tuorlo) 5 gr di lievito per dolci, Pizzico di sale e scorza di limone Per la mousse al cioccolato bianco e vaniglia : (di A. Servida) 125 gr di latte intero, 230 gr di cioccolato bianco, 5 gr di colla di pesce + 25 gr di acqua, 250 gr di panna fresca semi-montata, 1/2 bacca di vaniglia, Per la gelee di ananas :(da pepare il giorno prima) 500 gr di polpa di ananas, 50 gr di zucchero, 7,5 gr di colla di pesce + 37,5 gr di acqua Per la crema pasticcera al cocco: (di Iginio Massari) 500 gr di latte intero, 120 gr di tuorli, (8/9 circa) 140 gr di zucchero, 20 gr di amido di riso, 20 gr di amido di mais, 50 gr di pasta di cocco 1/2 bacca di

Torta con bavarese al caffè e cremoso al cioccolato.

Buona sera a tutti.Ieri per festeggiare il compleanno del mio maritino ho preparato questa deliziosa torta.Si tratta di una torta con bavarese al caffè ed un cremoso al cioccolato fondente.Il risultato un dolce dal gusto delicatissimo,il caffè con il cioccolato crea un connubio perfetto.Al festeggiato,e non solo,è piaciuta tantissimo. Ingredienti: (per un anello da 24 cm) per il biscotto al caffè: 100 gr di farina, 100 gr di zucchero, 150 gr di uova, 1 tazzina di caffè, per la bavarese al caffè: 75 gr di tuorli, 50 gr di zucchero, 185 gr di latte intero, 185 gr cioccolato bianco, 185 gr di caffè dalla moka, 380 gr di panna semimontata, 7,5 gr di gelatina in fogli, per il cremoso al cioccolato fondente : (presa dal blog di Ylenia ) 65 gr di tuorli, 30 gr di zucchero, 160 gr latte, 3 gr di gelatina in fogli, 80 gr di cioccolato fondente, per la glassa al cacao: ( di Giuseppe Palmisano) 210 gr di zucchero semolato, 75 gr di acqua, 70 gr di caca

Pasta choux di Sal De Riso

Prima di postare il dolce che ho preparato per San Valentino,voglio pubblicare la ricetta della pasta choux di Sal De Riso.E' una base molto usata nella pasticceria ma non solo.Posso dirvi che questi bignè mi hanno proprio "conquistata",sono perfetti un gusto piacevole e la loro consistenza una volta cotti non cambia nei giorni successivi.Entrano a tutti gli effetti nel mio libro delle ricette. Ingredienti: (a me son venuti circa 100) 250 gr di acqua; 250 gr di burro; 300 gr di farina; 7 uova medie;(circa 300-350 gr) 5 gr di sale. Procedimento: In una pentola far sciogliere il burro con l'acqua.Aggiungere il sale e quando arriva ad ebollizione unire ,in una sola volta,la farina... ...quindi mescolare velocemente fino a quando l'impasto si staccherà dalle pareti.Versare il contenuto nella planetaria e lavorare per 30 secondi in modo da far raffreddare un pò il composto.Aggiungere le uova in due volte.. ...mescolare fino ad ottenere un