Passa ai contenuti principali

Mandarini cinesi sciroppati

Ecco a voi una conserva particolare..è anche un modo diverso per gustare i mandarini cinesi,chiamati anche Kum Kuat.La preparazione non è per niente complicata.

Ingredienti:

1 kg di mandarini cinesi;
750 gr di zucchero;
il succo di un limone;
alcool a 95°.


Procedimento:

Pulire delicatamente i mandarini.In una pentola mettere lo zucchero con un quarto di acqua e il succo del limone..e far bollire,lentamente,finché non si formerà un denso sciroppo.Togliere dal fuoco e immergere i mandarini lasciandoli così per 12 ore.
Trascorso questo tempo metterli sul fuoco farli bollire,fino a quando risultano morbidi.(Io li ho punzecchiati con una forchetta).
Con una schiumarola toglierli e disporli in vasetti puliti e asciutti.A questo punto versare per metà del vasetto lo sciroppo di zucchero e per l'altra metà l'alcool. In questo modo non necessitano di essere sterilizzati.
Altrimenti coprire i mandarini solo con lo sciroppo di zucchero e procedere alla sterilizzazione per circa 20 minuti.(20 minuti da quando l'acqua bolle).

Questo il risultato.Io ho fatto metà dose in quanto l'alberello della mia nonnina aveva pochi frutti.


Conservare in luogo buio e asciutto.Dopo circa un mese sono pronti da gustare.

Commenti

Federica Simoni ha detto…
anche questi sai fare! bravissima!! a noi questi mandarini non piacciono quindi io ammiro le tue preparazioni!!!! un abbraccio!
Micaela ha detto…
che buoni devono essere! qui non si trovano, mannaggia!!! sono troppo curiosa, appena li vedo in giro li compro!!! un bacione.
Unknown ha detto…
Sei geniale,mai vista una cosa simile,sarei curiosissima di provarli :P
Unknown ha detto…
Sei geniale,mai vista una cosa simile,sarei curiosissima di provarli :P
Nel cuore dei sapori ha detto…
Io non li ho mai assaggiati ma più di qualcuno mi ha detto che sono buonissimi! Brava!
fiorix ha detto…
Buonissimi..!!!
Mi piace questa idea della frutta sciroppata home-made..bravissima!!!
Un bacione
Laura ha detto…
Che buoniiii!!!!!
Bravissima.......potrai gustarli quando vorrai!!
Baci ;)
Anonimo ha detto…
Ma sai che non li ho mai assaggiati??
Uhm...mi hai incuriosita!
Ambra ha detto…
Questi devo provarli! Se li trovo li faccio anche io!Bacio
Tania ha detto…
Non li ho mai provati così!
My Ricettarium ha detto…
Noi abbiamo la pianta in giardino!!! e tra poco sarà piena di frutti! Grazie per questa tua idea di conservazione!! Smack!!!
My Ricettarium ha detto…
Noi abbiamo unapianta in giardino che tra poco si riempirà di frutti! Graze per questa idea di conservazione! Smack .-)))
Sei un pozzo di idee, complimenti
Trattoria da Martina ha detto…
Mmmh a me piacciono tanto i mandarini cinesi...Devo provare a farli così prima o poi!
vivibar ha detto…
li adoro i kum kuat...mi è stata regalata una pianta....ma come curarla? quanto va innaffiata? dove tenerla? un grazie speciale a chi sa e vorrà rispondermi
Josephine ha detto…
@ Vivibar: mia nonna ha una pianta di kum kuat nel suo giardino.Sinceramente noto nessuna attenzione particolare se non quella di annaffiarla come ogni altra pianta.


ciao a presto.
virginia ha detto…
li faccio bollire con il suo sciroppo, o con aqua grazie

Josephine ha detto…
ciao,con lo sciroppo di zucchero.

Post popolari in questo blog

Torta mimosa moderna.

In occasione dell' 8 Marzo e per omaggiare le donne, ho deciso di preparare una torta mimosa un po' rivisitata.  Veramente deliziosa e molto equilibrata.  Ingredienti : Per la frolla : 250 gr di farina, 125 gr di burro morbido, 100 gr di zucchero a velo, 55 gr di uova, (1 uovo) 15 gr di tuorli (1 tuorlo) 5 gr di lievito per dolci, Pizzico di sale e scorza di limone Per la mousse al cioccolato bianco e vaniglia : (di A. Servida) 125 gr di latte intero, 230 gr di cioccolato bianco, 5 gr di colla di pesce + 25 gr di acqua, 250 gr di panna fresca semi-montata, 1/2 bacca di vaniglia, Per la gelee di ananas :(da pepare il giorno prima) 500 gr di polpa di ananas, 50 gr di zucchero, 7,5 gr di colla di pesce + 37,5 gr di acqua Per la crema pasticcera al cocco: (di Iginio Massari) 500 gr di latte intero, 120 gr di tuorli, (8/9 circa) 140 gr di zucchero, 20 gr di amido di riso, 20 gr di amido di mais, 50 gr di pasta di cocco 1/2 bacca di

Torta con bavarese al caffè e cremoso al cioccolato.

Buona sera a tutti.Ieri per festeggiare il compleanno del mio maritino ho preparato questa deliziosa torta.Si tratta di una torta con bavarese al caffè ed un cremoso al cioccolato fondente.Il risultato un dolce dal gusto delicatissimo,il caffè con il cioccolato crea un connubio perfetto.Al festeggiato,e non solo,è piaciuta tantissimo. Ingredienti: (per un anello da 24 cm) per il biscotto al caffè: 100 gr di farina, 100 gr di zucchero, 150 gr di uova, 1 tazzina di caffè, per la bavarese al caffè: 75 gr di tuorli, 50 gr di zucchero, 185 gr di latte intero, 185 gr cioccolato bianco, 185 gr di caffè dalla moka, 380 gr di panna semimontata, 7,5 gr di gelatina in fogli, per il cremoso al cioccolato fondente : (presa dal blog di Ylenia ) 65 gr di tuorli, 30 gr di zucchero, 160 gr latte, 3 gr di gelatina in fogli, 80 gr di cioccolato fondente, per la glassa al cacao: ( di Giuseppe Palmisano) 210 gr di zucchero semolato, 75 gr di acqua, 70 gr di caca

Pasta choux di Sal De Riso

Prima di postare il dolce che ho preparato per San Valentino,voglio pubblicare la ricetta della pasta choux di Sal De Riso.E' una base molto usata nella pasticceria ma non solo.Posso dirvi che questi bignè mi hanno proprio "conquistata",sono perfetti un gusto piacevole e la loro consistenza una volta cotti non cambia nei giorni successivi.Entrano a tutti gli effetti nel mio libro delle ricette. Ingredienti: (a me son venuti circa 100) 250 gr di acqua; 250 gr di burro; 300 gr di farina; 7 uova medie;(circa 300-350 gr) 5 gr di sale. Procedimento: In una pentola far sciogliere il burro con l'acqua.Aggiungere il sale e quando arriva ad ebollizione unire ,in una sola volta,la farina... ...quindi mescolare velocemente fino a quando l'impasto si staccherà dalle pareti.Versare il contenuto nella planetaria e lavorare per 30 secondi in modo da far raffreddare un pò il composto.Aggiungere le uova in due volte.. ...mescolare fino ad ottenere un