Passa ai contenuti principali

Menù della Vigilia di Natale

Natale è passato...spero che anche per voi sia stato...sereno...allegro e in compagnia delle persone a voi care.Oggi vi voglio proporre il menù della Vigilia di Natale,che come ogni anno trascorriano a casa della Nonna Pina.Sono tutte ricette della sua tradizione tramandati dalla sua mamma...con l'aggiunta di qualche piatto preparato da noi (mamma,io e zia). Non so da voi...ma da noi...si usa abbondare nelle preparazioni in quanto,la tradizione,prevede che bisogna mangiare 13 cose.



Menù della Vigilia di Natale 2009



Antipasti,primi,secondi e contorni :






- Fritto di gamberi e calamari con insalata verde;
- Carciofi ripieni;


Frutta e Dolci:






- Spiedini di frutta;
- Frutta secca;
- Pandoro farcito;


Il tutto accompagnato da:


- Vino rosato di Cirò;
- Spumante d'asti dolce;


per chiudere:


- Caffè corretto con panna,o sambuca,o bicerin

Commenti

Scarlett: ha detto…
questa radizione delle 13 cose non la conoscevo pero'......una gran bella idea /usanza per fare sempre il pienone di vere ghiottonerie....scusa ma la prossima volta mi auto-invito posso???baci e complimenti ancora per il bel pranzo!!!!ciao
katty ha detto…
che meraviglia!!! beati voi!!! mi auto invito anche io!!!
un bacione e ancora buone feste!!
Tiziana ha detto…
noi tredici cose le mangiamo la notte dell'Epifania comunque complimenti per la tua cena......Fantastica!!!
brava e ancora auguri
Sonia Monagheddu ha detto…
Esattamente come si faceva quando lo passavo a casa con i miei cari. E' proprio una bella tradizione! Buone feste
marianna franchi ha detto…
E' tutto così buono!!!Complimenti!!!UN ABBRACCIO
dauly ha detto…
tesoro....un menù da grande abbuffata!!
caspiterina, io mi sono riempita lo stomaco solo a guardare le foto!!
Alessia (Ale) ha detto…
Io pensavo di aver mangiato tanto... ma voi... complimenti!!!! Non la conoscevo questa tradizione, pur essendoci sempre troppe pietanze nel nostro menu' di natale.
ciao e tanti auguri per un sereno 2010
Anonimo ha detto…
qua c'è da perdersi un pò come mi è successo sul blog della girella!
Tania ha detto…
Proprio bella questa tradizione, non la conosceva nemmeno io! Ottimo menù, davvero ricco!
Agenda di Nico ha detto…
Ottimo il tuo menù!!
Tantissimi auguri per un sereno e felice 2010!
Manuela e Silvia ha detto…
Ciao! questo si che è un bel menù!!
ricco e variegato!
un bacione
ciao simpaticona!!da me la tradizione delle 13 pietanze la vuole la notte del 31 dicembre...che bel menu'!!!complimentoni!!!
rebecca ha detto…
la tradizione dei 13 munù non la conoscevo ma,noi non siamo stati da meno anche se, come ogni anno , diciamo " quest'anno non facciamo troppe cose se no poi avanzano e vanno per casa una settimana!!" il fatto è che mangiamo sempre un sacco di cose buone, e non solo la vigilia , si continua a Natale e poi a S.Stefano, più che 13 pietanze si mangia per 13 giorni!!!ottimo il vostro menù.
buon anno nuovo e un abbraccio.
ciao Reby

Post popolari in questo blog

Torta mimosa moderna.

In occasione dell' 8 Marzo e per omaggiare le donne, ho deciso di preparare una torta mimosa un po' rivisitata.  Veramente deliziosa e molto equilibrata.  Ingredienti : Per la frolla : 250 gr di farina, 125 gr di burro morbido, 100 gr di zucchero a velo, 55 gr di uova, (1 uovo) 15 gr di tuorli (1 tuorlo) 5 gr di lievito per dolci, Pizzico di sale e scorza di limone Per la mousse al cioccolato bianco e vaniglia : (di A. Servida) 125 gr di latte intero, 230 gr di cioccolato bianco, 5 gr di colla di pesce + 25 gr di acqua, 250 gr di panna fresca semi-montata, 1/2 bacca di vaniglia, Per la gelee di ananas :(da pepare il giorno prima) 500 gr di polpa di ananas, 50 gr di zucchero, 7,5 gr di colla di pesce + 37,5 gr di acqua Per la crema pasticcera al cocco: (di Iginio Massari) 500 gr di latte intero, 120 gr di tuorli, (8/9 circa) 140 gr di zucchero, 20 gr di amido di riso, 20 gr di amido di mais, 50 gr di pasta di cocco 1/2 bacca di

Pasta choux di Sal De Riso

Prima di postare il dolce che ho preparato per San Valentino,voglio pubblicare la ricetta della pasta choux di Sal De Riso.E' una base molto usata nella pasticceria ma non solo.Posso dirvi che questi bignè mi hanno proprio "conquistata",sono perfetti un gusto piacevole e la loro consistenza una volta cotti non cambia nei giorni successivi.Entrano a tutti gli effetti nel mio libro delle ricette. Ingredienti: (a me son venuti circa 100) 250 gr di acqua; 250 gr di burro; 300 gr di farina; 7 uova medie;(circa 300-350 gr) 5 gr di sale. Procedimento: In una pentola far sciogliere il burro con l'acqua.Aggiungere il sale e quando arriva ad ebollizione unire ,in una sola volta,la farina... ...quindi mescolare velocemente fino a quando l'impasto si staccherà dalle pareti.Versare il contenuto nella planetaria e lavorare per 30 secondi in modo da far raffreddare un pò il composto.Aggiungere le uova in due volte.. ...mescolare fino ad ottenere un

Torta con bavarese al caffè e cremoso al cioccolato.

Buona sera a tutti.Ieri per festeggiare il compleanno del mio maritino ho preparato questa deliziosa torta.Si tratta di una torta con bavarese al caffè ed un cremoso al cioccolato fondente.Il risultato un dolce dal gusto delicatissimo,il caffè con il cioccolato crea un connubio perfetto.Al festeggiato,e non solo,è piaciuta tantissimo. Ingredienti: (per un anello da 24 cm) per il biscotto al caffè: 100 gr di farina, 100 gr di zucchero, 150 gr di uova, 1 tazzina di caffè, per la bavarese al caffè: 75 gr di tuorli, 50 gr di zucchero, 185 gr di latte intero, 185 gr cioccolato bianco, 185 gr di caffè dalla moka, 380 gr di panna semimontata, 7,5 gr di gelatina in fogli, per il cremoso al cioccolato fondente : (presa dal blog di Ylenia ) 65 gr di tuorli, 30 gr di zucchero, 160 gr latte, 3 gr di gelatina in fogli, 80 gr di cioccolato fondente, per la glassa al cacao: ( di Giuseppe Palmisano) 210 gr di zucchero semolato, 75 gr di acqua, 70 gr di caca