Passa ai contenuti principali

Patate filate della Nonna Rosa




Oggi vi propongo delle frittelle di patate "filate"...le faceva sempre la mia Nonna Rosa,la mamma di mio papà,una donna dolcissima...squisita...che ti trasmetteva tenerezza,amore...solo a guardarla.Ha dedicato tutta la sua vita al marito e ai figli.Era bravissima e questo era il motivo perchè io volevo stare sempre con lei...e con mio nonno..era lui che mi veniva a prendere a scuola..e al ritorno a casa molte volte mi teneva pronto il tramezzino con la nutella.Sono ricordi che porterò sempre con me.Mi dispiace che entrambi non siano presenti,fisicamente,nella mia vita...Dovete sapere che io sono stata stra-fortunata con i nonni...tutti bravissimissimi...motivo per cui starei ore a parlare di loro.



La ricetta precisa non c'è l'ho perché la mia nonna le faceva ad "occhio":

Ingredienti:

patate;
uova;
prezzemolo;
parmigiano;
sale;
farina che serve per impastarle...la particolarità è che vengono impastate con la farina.

Procedimento:

Impastare tutti gli ingredienti in modo da formare un panetto...




...fare dei bastoncini....e tagliarli a tocchetti o ciambelline...







...e friggerle in abbondante olio.



Commenti

Sonia Monagheddu ha detto…
Sarà sicuramente un piatto gustoso soprattutto ripensando alla nonna e all'amore che ci metteva sicuramente nel preparare questa semplice bontà. Brava la nonna e brava Alice nel mantenerne vivo il ricordo.
Giovanna ha detto…
Che buone! Mi ricordano i crocchè napoletani che prepariamo a Napoli. Anche se in quel caso non c'è la farina nell'impasto. Proverò anche la tua versione! Baci Giovanna
Betty ha detto…
Aliceeee... ma che bella ricettuzza.
me la copio suuubito così le provo queste patate!
baci e buona serata.
rebecca ha detto…
buone le patate fatte così! fai bene a mantenere la tradizioni e le cose che hai imparato dai nonni, comprese le ricette!Brava!
ciao Reby
Antonella ha detto…
Ma che buone che devono essere!
Libri e Cannella ha detto…
I nonni sono sempre speciali e siamo davvero fortunate ad essere cresciute con loro! Purtroppo le mie nonne non erano delle grandi cuoche quindi non ho imparato delle ricettine speciali, ma vedo che tu sì...buonissime!
Tania ha detto…
Mamma mia, appena ho visto la foto le ho "riconosciute" e m'è venuto un nodo alla gola! Quand'ero piccola mia madre le faceva, in modo molto simile, sono squisite!
MG ha detto…
I nonni sono i nonni!!! E tu sei stata fortunata ad averceli così bravi ed affettuosi così da poterli sempre ricordare e portare nel tuo cuore. Queste patate le farò presto, mi ispirano tanto... e poi le ricette delel nonne sono sempre le migliori!
Baci
Anonimo ha detto…
All the things from the past have another flavour
Silvia ha detto…
Che buone devono essere puoi dirmi le dosi che hai usato tu?
Josephine ha detto…
Firesil85..io le faccio ad occhio...comunque 4-5 patate medie 2 uova e farina,parmigiano e prezzemolo q.b

la farina deve servire per impastarle.
Silvia ha detto…
Ti ringrazio!Le ricette delle nonne sono un tesoro da conservare...noi facciamo così più o meno le crocchette di patate...

Post popolari in questo blog

Torta mimosa moderna.

In occasione dell' 8 Marzo e per omaggiare le donne, ho deciso di preparare una torta mimosa un po' rivisitata.  Veramente deliziosa e molto equilibrata.  Ingredienti : Per la frolla : 250 gr di farina, 125 gr di burro morbido, 100 gr di zucchero a velo, 55 gr di uova, (1 uovo) 15 gr di tuorli (1 tuorlo) 5 gr di lievito per dolci, Pizzico di sale e scorza di limone Per la mousse al cioccolato bianco e vaniglia : (di A. Servida) 125 gr di latte intero, 230 gr di cioccolato bianco, 5 gr di colla di pesce + 25 gr di acqua, 250 gr di panna fresca semi-montata, 1/2 bacca di vaniglia, Per la gelee di ananas :(da pepare il giorno prima) 500 gr di polpa di ananas, 50 gr di zucchero, 7,5 gr di colla di pesce + 37,5 gr di acqua Per la crema pasticcera al cocco: (di Iginio Massari) 500 gr di latte intero, 120 gr di tuorli, (8/9 circa) 140 gr di zucchero, 20 gr di amido di riso, 20 gr di amido di mais, 50 gr di pasta di cocco 1/2 bacca di

Pasta choux di Sal De Riso

Prima di postare il dolce che ho preparato per San Valentino,voglio pubblicare la ricetta della pasta choux di Sal De Riso.E' una base molto usata nella pasticceria ma non solo.Posso dirvi che questi bignè mi hanno proprio "conquistata",sono perfetti un gusto piacevole e la loro consistenza una volta cotti non cambia nei giorni successivi.Entrano a tutti gli effetti nel mio libro delle ricette. Ingredienti: (a me son venuti circa 100) 250 gr di acqua; 250 gr di burro; 300 gr di farina; 7 uova medie;(circa 300-350 gr) 5 gr di sale. Procedimento: In una pentola far sciogliere il burro con l'acqua.Aggiungere il sale e quando arriva ad ebollizione unire ,in una sola volta,la farina... ...quindi mescolare velocemente fino a quando l'impasto si staccherà dalle pareti.Versare il contenuto nella planetaria e lavorare per 30 secondi in modo da far raffreddare un pò il composto.Aggiungere le uova in due volte.. ...mescolare fino ad ottenere un

Torta con bavarese al caffè e cremoso al cioccolato.

Buona sera a tutti.Ieri per festeggiare il compleanno del mio maritino ho preparato questa deliziosa torta.Si tratta di una torta con bavarese al caffè ed un cremoso al cioccolato fondente.Il risultato un dolce dal gusto delicatissimo,il caffè con il cioccolato crea un connubio perfetto.Al festeggiato,e non solo,è piaciuta tantissimo. Ingredienti: (per un anello da 24 cm) per il biscotto al caffè: 100 gr di farina, 100 gr di zucchero, 150 gr di uova, 1 tazzina di caffè, per la bavarese al caffè: 75 gr di tuorli, 50 gr di zucchero, 185 gr di latte intero, 185 gr cioccolato bianco, 185 gr di caffè dalla moka, 380 gr di panna semimontata, 7,5 gr di gelatina in fogli, per il cremoso al cioccolato fondente : (presa dal blog di Ylenia ) 65 gr di tuorli, 30 gr di zucchero, 160 gr latte, 3 gr di gelatina in fogli, 80 gr di cioccolato fondente, per la glassa al cacao: ( di Giuseppe Palmisano) 210 gr di zucchero semolato, 75 gr di acqua, 70 gr di caca