Pesche di frolla all' alchermes.

 



Buona Domenica oggi vi voglio deliziare con queste fantastiche pesche di frolla. Il dolce si compone di due semisfere ,appunto di frolla, farcite con crema pasticcera alla vaniglia e/o al cioccolato e bagnate nel liquore alchermes e poi nello zucchero. La ricetta che ho utilizzato mi è stata data dal papà di un collega di mia zia. Vi consiglio di provarla sono strepitosi, friabili e super buoni.



Ingredienti: 

(25 da 20 gr ciascuno)

500 gr di farina,
175 gr di zucchero,
100 gr di burro,
50 gr di olio di mais,
50 gr di latte,
120 gr di uova,
1 bustina di lievito per dolci,
scorza di limone e arancia,

per la crema pasticcera:

750 ml di latte intero;
180 gr di uova;
210 gr di zucchero;
30 gr di amido di mais,
30 gr di amido di riso,
1 bacca di vaniglia;
scorza di limone;
100 gr di cioccolato fondente;

inoltre:

alchermes;
liquore;


Procediemento :

per la crema : in una casseruola scaldare il latte con la bacca e la scorza di limone. Nel frattempo sbattere le uova con lo zucchero,i semi della vaniglia e gli amidi. Quando il latte inizierà a prendere bollore versare sul composto di uova, eliminando la scorza e la bacca. Rimettere sul fuoco e cuocere fino a quando la crema si sarà addensata. Dividere la crema ottenuta e aggiungere ad una delle due il cioccolato fondente a scaglie. Coprire con pellicola a contatto e riporre in frigo.

per le pesche: in una boule o nel contenitore della planetaria versare la farina,il sale e il burro morbido ed iniziare a lavorarlo,unire lo zucchero,la scorza degli agrumi,le uova,il latte, l'olio e la bustina di lievito. Amalgamare bene in modo da ottenere un composto omogeneo e morbido. Dall'impasto ottenuto ricavare delle palline di 20 gr ciascuno,in questo modo saranno tutte uguali. Mano mano disporle in una teglia con carta forno ,quindi infornare a 180° per 20 minuti circa,dovranno risultare ben dorate. Sfornarle e farle raffreddare. Una volta raffreddate,ma non completamente, con l'aiuto di uno scavino o un cucchiaino, scavarle al centro cosi da poterle farcire. Una volta accoppiate e farcite con crema al cioccolato e/o vaniglia passarle prima nel liquore alchermes e poi nello zucchero semolato. Adagiare su un piatto o nei pirottini e decorare con una fogliolina.


fantastiche e buonissime.










Commenti

GufettaSiciliana ha detto…
Sono davvero belle: desiderio di primavera!