Passa ai contenuti principali

Brasato al Barolo



Buonasera pronti a festeggiare l'arrivo dell'anno nuovo?!Io vi voglio proporre una ricetta molto particolare per il primo giorno del nuovo anno.



Ingredienti:

1 kg di tenerone di vitello;
2 carote;
1 cipolla grande;
2 coste di sedano;
chiodi di garofano;
un pezzetto di stecca di cannella;
bacche di ginepro;
foglie di alloro;
foglie di salvia;
rametti di rosmarino;
pepe nero;
1 bottiglia di Barolo;
q.b di sale;
q.b. di olio per rosolare;

tortellini o ravioli;


Procedimento:


La sera prima in una ciotola capiente e stretta mettere la carne con tutti gli aromi e ricoprire con il vino.

DSC08270DSC08271DSC08273

Il giorno dopo togliere la carne dal vino e farla rosolare in un fondo di olio evo.Unire gli aromi e farli soffriggere per qualche minuto.A questo punto aggiungere il vino di macerazione e far cuocere il tutto per circa 1 ora e mezza 2 ore...fino a quando infilzando la carne risulterà morbida e cotta.

DSC08275DSC08281DSC08283

Quando le verdure,e aromi, saranno cotte scolarli e tritarli nel passaverdure.A questo punto il brasato dovrebbe essere cotto quindi toglierlo dal vino e farlo raffreddare.Dopo di che unire al vino le verdure tritate e cuocere fino a quando non si saranno ridotte così da creare una crema.Nel frattempo cuocere i tortelli o i ravioli.Una volta freddo affettare il brasato e adagiare le fette su un piatto da portata.Condire con la crema ottenuta sia i tortelli che il brasato.

DSC08284DSC08285DSC08287

Impiattare e Buon Appetito!!!

DSC08293


DSC08292


Ed infine vi voglio AUGURARE UN FELICE 2011...che l'anno nuovo porti nelle vostre case...SERENITA',PACE,ALLEGRIA E LA REALIZZAZIONE DEI VOSTRI SOGNI....un AUGURIO di VERO CUORE.

Commenti

Federica ha detto…
Tantissimi auguri per un 2011 pieno di gioia e ricco di soddisfazioni. Un abbraccio

P.S. non capisco come mai non ricevo gli aggiornamenti del tuo blog!!!
Luca and Sabrina ha detto…
Wow, questo è un doppio piatto straordinario, non solo il brasato, ma anche i ravioli al brasato, c'è da leccarsi i baffi e iniziare l'anno con un piatto simile promette molto bene!
Tanti auguri per un felicissimo e luminoso 2011, che possano realizzarsi tanti tuoi sogni!
Un abbraccio rotondo
Sabrina&Luca
marianna franchi ha detto…
Tantissimi auguri di buon anno nuovo!!!! Un abbraccio e buon 2011!!!!!!!
stefy ha detto…
Il tuo brasato sembra una vera delizia......approfitto anche per farti tantissimi auguri per uno splendido 2011........
Scarlett: ha detto…
tanti tanti auguri a te e ai tuoi cari di uno splendido 2011!!un caro abbraccio e complimenti per questo stupendo piatto!!!baci
Betty ha detto…
Ciao Cara, Tantissimi Auguri di Buon Anno, Felice 2011!!!
Baci.
Anonimo ha detto…
WWWW ma che prelibatezza...
speedy70 ha detto…
Un piatto gustosissimo, perfetto per cominciare il nuovo anno! Auguri cara Alice di un magnifico anno nuovo, un abbraccio!
Chiara ha detto…
Un piatto veramente regale, bravissima! tantissimi auguri <3
Dana ha detto…
Piatto importante e gustoso. Ideale per i giorni di festa.
Buon 2011! Dana
marinella ha detto…
Pensa che domani sera ho gente a cena e in questo momento ho proprio in macerazione un bel brasato al barolo. Prevedo però di accompagnarlo con un bel puré di patate. Ciao

Post popolari in questo blog

Torta mimosa moderna.

In occasione dell' 8 Marzo e per omaggiare le donne, ho deciso di preparare una torta mimosa un po' rivisitata.  Veramente deliziosa e molto equilibrata.  Ingredienti : Per la frolla : 250 gr di farina, 125 gr di burro morbido, 100 gr di zucchero a velo, 55 gr di uova, (1 uovo) 15 gr di tuorli (1 tuorlo) 5 gr di lievito per dolci, Pizzico di sale e scorza di limone Per la mousse al cioccolato bianco e vaniglia : (di A. Servida) 125 gr di latte intero, 230 gr di cioccolato bianco, 5 gr di colla di pesce + 25 gr di acqua, 250 gr di panna fresca semi-montata, 1/2 bacca di vaniglia, Per la gelee di ananas :(da pepare il giorno prima) 500 gr di polpa di ananas, 50 gr di zucchero, 7,5 gr di colla di pesce + 37,5 gr di acqua Per la crema pasticcera al cocco: (di Iginio Massari) 500 gr di latte intero, 120 gr di tuorli, (8/9 circa) 140 gr di zucchero, 20 gr di amido di riso, 20 gr di amido di mais, 50 gr di pasta di cocco 1/2 bacca di

Pasta choux di Sal De Riso

Prima di postare il dolce che ho preparato per San Valentino,voglio pubblicare la ricetta della pasta choux di Sal De Riso.E' una base molto usata nella pasticceria ma non solo.Posso dirvi che questi bignè mi hanno proprio "conquistata",sono perfetti un gusto piacevole e la loro consistenza una volta cotti non cambia nei giorni successivi.Entrano a tutti gli effetti nel mio libro delle ricette. Ingredienti: (a me son venuti circa 100) 250 gr di acqua; 250 gr di burro; 300 gr di farina; 7 uova medie;(circa 300-350 gr) 5 gr di sale. Procedimento: In una pentola far sciogliere il burro con l'acqua.Aggiungere il sale e quando arriva ad ebollizione unire ,in una sola volta,la farina... ...quindi mescolare velocemente fino a quando l'impasto si staccherà dalle pareti.Versare il contenuto nella planetaria e lavorare per 30 secondi in modo da far raffreddare un pò il composto.Aggiungere le uova in due volte.. ...mescolare fino ad ottenere un

Torta con bavarese al caffè e cremoso al cioccolato.

Buona sera a tutti.Ieri per festeggiare il compleanno del mio maritino ho preparato questa deliziosa torta.Si tratta di una torta con bavarese al caffè ed un cremoso al cioccolato fondente.Il risultato un dolce dal gusto delicatissimo,il caffè con il cioccolato crea un connubio perfetto.Al festeggiato,e non solo,è piaciuta tantissimo. Ingredienti: (per un anello da 24 cm) per il biscotto al caffè: 100 gr di farina, 100 gr di zucchero, 150 gr di uova, 1 tazzina di caffè, per la bavarese al caffè: 75 gr di tuorli, 50 gr di zucchero, 185 gr di latte intero, 185 gr cioccolato bianco, 185 gr di caffè dalla moka, 380 gr di panna semimontata, 7,5 gr di gelatina in fogli, per il cremoso al cioccolato fondente : (presa dal blog di Ylenia ) 65 gr di tuorli, 30 gr di zucchero, 160 gr latte, 3 gr di gelatina in fogli, 80 gr di cioccolato fondente, per la glassa al cacao: ( di Giuseppe Palmisano) 210 gr di zucchero semolato, 75 gr di acqua, 70 gr di caca