Passa ai contenuti principali

Cuzzupe Crotonesi


Le Cuzzupe sono un dolce tipico Crotonese,origini della mia Nonna Rosa(nonna paterna), che si prepara proprio nel periodo Pasquale.Questi dolci,una volta,si portavano alla fidanzata la prima volta che si andava a conoscere i futuri suoceri.(naturalmente la preparava la suocera e non il fidanzato ;-) ).Sono di svariate forme(cuore,cesto,treccia,ciambelline..),vengono decorate con codette colorate,palline di zucchero..uova sode è sono proprio quest'ultime che hanno un significato ben preciso.Se la decorazione è fatta con sette uova allora significa che il fidanzamento è prossimo al matrimonio,se invece sono nove si rinnova la promessa di fidanzamento.Inoltre per augurare fortuna si da alle cuzzupe la forma dell'iniziale della persona a cui si vuole donare.





il cuore con 7 uova.(31/03/13)






Ingredienti:

1 kg e 250 gr di farina;
375 gr di zucchero;
7 uova;
3 bustine di lievito per dolci;
150 gr di strutto sciolto;
2 fialette di aroma limone;
la scorza di due limoni.

per decorare:

uova sode
1-2 albumi;
q.b. di zucchero a velo;
qualche goccia di succo di limone.

codette colorate e ovetti di cioccolato.


Procedimento:

Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso,nel frattempo in una ciotola mescolare la farina,gli aromi,la scorza di limone e lo strutto...



...aggiungere le uova quando sono ben montate...ed impastare in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.



Versare l'impasto sulla spianatoia e continuare a lavorarlo fino ad ottenere un panetto compatto e omogeneo.



Dividere il panetto in tre e ricavare da ognuno dei cordoncini lunghi..



...tali da poterli girare e attorcigliare.In questo modo si possono creare,girandoli,le ciambelline...lasciandole dritte i bastoncini...



..oppure si possono mettere le uova sode e chiuderle con la pasta..come mostrano le foto sotto.
Questa è la cuzzupa classica.Si crea un cordoncino e si gira intorno alle uova.



Ecco il cuore che ho preparato per il mio fidanzato,io ho fatto anche il nodo ;-) .....



..invece queste sono le lettere.Comunque si possono fare altre forme a piacere.Si infornano a 180° ,statico,fino a quando sono ben dorate.



Nel frattempo che le cuzzupe si cuociono si prepara la glassa montando gli albumi e mescolando lo zucchero a velo con qualche goccia di limone.Deve risultare una glassa densa.



Dopo cotte si lasciano raffreddare e si coprano con la glassa preparata in precedenza e si decorano con le codette colorate.



Così si presentano a cottura e decorazione ultimata


La classica cuzzupa.

Una delle lettere.





ed infine la ciambellina.




Una precisazione: questa è la ricetta che la mia famiglia ha sempre usato per preparare le cuzzupe,ciò non toglie che ogni famiglia abbia una propria ricetta.

Nota: io ho raddoppiato le dosi...come mostrano le foto.

Commenti

Solema ha detto…
Mi piacciono moltissimo le tradizioni!!!
Dolci a gogo ha detto…
buone golose colorate e da provare sicuramente!!bacioni imma
domani ha detto…
La bellezza di questi dolci spiega la tradizione a cui sono legati, ancor di più mettono in evidenza ciò che Tu sei e lasciano immaginare la dolcezza e l'amore che hai verso la tua famiglia; Posso solo stare a guardali ammirandone tutto ciò che rappresentano e nella loro complessità rispettare il legame che li circonda.
complimenti come al solito non ti smentisci, sei veramente brava.
Nuccio Gatto ha detto…
Qualche km più giù si chiamano cudduraci, brava a mettere la glassa, li sto preparando anche io. Ciao.
Manuela e Silvia ha detto…
Davvero bella questa tradizione! E ottimi questi dolcetti, lasciano spazio alla fantasia e creatività della cuoca.
baci baci
Ambra ha detto…
Mi mettono di buon umore!!!Belle!Bacio
Laura ha detto…
Che delizia!!!!
Bravissima, sono belli e allegri!!
Baci ;)
Enza ha detto…
che belli e buoni..i dolci della
tradizione...non dobbiamo permettere
che vadano scomparendo...
bravissima!!!!!!!
ciao Enza
Unknown ha detto…
Mi piacciono tanto queste ricette legate alla tradizione,noi facciamo un casatiello dolce che ricopriamo come i tuoi dolcetti,buonissimo.
Se passi nel mio blog ho una sorpresa per te :*
Scarlett: ha detto…
un altra tradizione simile alla mia terra!brava e buon inizio di settimana
Alem ha detto…
mi piacciono molto i dolci che inviano messaggi, e i post che rivelano tradizioni antiche.
sei stata bravissima, e grazie per questa ricetta!
Unknown ha detto…
Che belle queste tradizioni regionali!!!! Sono da rivalutare!!!
Grazie,
Franci
Anonimo ha detto…
Ho sempre ammirato questo tipo di dolcetti, cosi' tipici, bellissimi da vedere. Non sarei capace di riprodurli ... purtroppo!
rebecca ha detto…
mi ripeterò ma le tradizioni sono veramente cose da conservare gelosamente , da tramandare , assolutamente da non perdere, memorie di vita vissuta, di esperienza fatte di amore e dolcezza, comunicare attraverso il cibo i propri sentimenti , che meraviglia!
bravissima, continua nel seguire le ricette delle nonne , sono un bene prezioso, oltre che delle stupende golosità.
ciao Reby
My Ricettarium ha detto…
A parte che son bellisime tutte colorate... e della bontà non ho dubbi.. Mi piace ciò che rappresentano nella tradizione!!!! bacioni e buon inizio settimana :-D
Anonimo ha detto…
Allegri e buonissimi!
Buon lunedì e buon inizio di settimana.
Luciana ha detto…
Ciao sono davvero belle e buone!!!! adoro queste ricettine della tradizione!!!! un bacione
bellissimi i nostri dolci calabresi....da me li cjiamiamo campanari...bacibaciotti
HHIIIHI...DA ME INVECE VENGONO CHIAMATI CAMPANARI.....BELLISSIMI E BUONISSIMI I NOSTRI DOLCI CALABRESI.....EH????
Damiana ha detto…
Belle,bellissime queste ricette.Tipiche della tradizione,hanno un sapore antico,semplice e genuino!.Brava e tanti complimenti!
BigShade ha detto…
in Sicilia abbiamo un dolce simile che si fa per Pasqua ma non so se ha lo stesso significato. Proprio bella questa ricetta e anch'io amo le ricette tipiche!!!
buona settimana!
malù ha detto…
Bellissima questa ricetta, e bellissima la tradizione, complimenti!!
streghetta ha detto…
complimenti per il tuo blog e' veramente adorabile ...anche io sono di crotone spero un giorno di poterti conoscere tanto piacere daniela
Anonimo ha detto…
Sono bellissimi e molto buoni..mi ricordano la mia infanzia a Crotone,mia mamma ne faceva enormi per i fidanzati delle mie sorelle,a quei tempi andavano al forno piu'vicino ad infornarli perche'essendo troppo grandi nin ci stavano nel forno di casa...io ho 54 anni e li faccio tutti gli anni da quando mi sono sposata....

Post popolari in questo blog

Torta mimosa moderna.

In occasione dell' 8 Marzo e per omaggiare le donne, ho deciso di preparare una torta mimosa un po' rivisitata.  Veramente deliziosa e molto equilibrata.  Ingredienti : Per la frolla : 250 gr di farina, 125 gr di burro morbido, 100 gr di zucchero a velo, 55 gr di uova, (1 uovo) 15 gr di tuorli (1 tuorlo) 5 gr di lievito per dolci, Pizzico di sale e scorza di limone Per la mousse al cioccolato bianco e vaniglia : (di A. Servida) 125 gr di latte intero, 230 gr di cioccolato bianco, 5 gr di colla di pesce + 25 gr di acqua, 250 gr di panna fresca semi-montata, 1/2 bacca di vaniglia, Per la gelee di ananas :(da pepare il giorno prima) 500 gr di polpa di ananas, 50 gr di zucchero, 7,5 gr di colla di pesce + 37,5 gr di acqua Per la crema pasticcera al cocco: (di Iginio Massari) 500 gr di latte intero, 120 gr di tuorli, (8/9 circa) 140 gr di zucchero, 20 gr di amido di riso, 20 gr di amido di mais, 50 gr di pasta di cocco 1/2 bacca di

Pasta choux di Sal De Riso

Prima di postare il dolce che ho preparato per San Valentino,voglio pubblicare la ricetta della pasta choux di Sal De Riso.E' una base molto usata nella pasticceria ma non solo.Posso dirvi che questi bignè mi hanno proprio "conquistata",sono perfetti un gusto piacevole e la loro consistenza una volta cotti non cambia nei giorni successivi.Entrano a tutti gli effetti nel mio libro delle ricette. Ingredienti: (a me son venuti circa 100) 250 gr di acqua; 250 gr di burro; 300 gr di farina; 7 uova medie;(circa 300-350 gr) 5 gr di sale. Procedimento: In una pentola far sciogliere il burro con l'acqua.Aggiungere il sale e quando arriva ad ebollizione unire ,in una sola volta,la farina... ...quindi mescolare velocemente fino a quando l'impasto si staccherà dalle pareti.Versare il contenuto nella planetaria e lavorare per 30 secondi in modo da far raffreddare un pò il composto.Aggiungere le uova in due volte.. ...mescolare fino ad ottenere un

Torta con bavarese al caffè e cremoso al cioccolato.

Buona sera a tutti.Ieri per festeggiare il compleanno del mio maritino ho preparato questa deliziosa torta.Si tratta di una torta con bavarese al caffè ed un cremoso al cioccolato fondente.Il risultato un dolce dal gusto delicatissimo,il caffè con il cioccolato crea un connubio perfetto.Al festeggiato,e non solo,è piaciuta tantissimo. Ingredienti: (per un anello da 24 cm) per il biscotto al caffè: 100 gr di farina, 100 gr di zucchero, 150 gr di uova, 1 tazzina di caffè, per la bavarese al caffè: 75 gr di tuorli, 50 gr di zucchero, 185 gr di latte intero, 185 gr cioccolato bianco, 185 gr di caffè dalla moka, 380 gr di panna semimontata, 7,5 gr di gelatina in fogli, per il cremoso al cioccolato fondente : (presa dal blog di Ylenia ) 65 gr di tuorli, 30 gr di zucchero, 160 gr latte, 3 gr di gelatina in fogli, 80 gr di cioccolato fondente, per la glassa al cacao: ( di Giuseppe Palmisano) 210 gr di zucchero semolato, 75 gr di acqua, 70 gr di caca