mercoledì 8 dicembre 2010

Cuddhuraci o Cuddureddi Cosentini


Buon 8 Dicembre a tutti!!La ricetta che vi propongo oggi fa parte della tradizione Cosentina.Tutte le famiglie,in onore all' Immacolata,preparano queste deliziose ciambelline.



Ingredienti:

1 kg di farina 0;
500 gr di purea di patate;
3 cucchiai di zucchero;
1 pizzico di sale;
2 cubetti di lievito di birra;
acqua q.b.;

Procedimento:

Sciogliere il lievito in poca acqua.Impastare tutti gli ingredienti aggiungendo,prima l'acqua con il lievito e dopo,poco per volta altra acqua fino ad ottenere un impasto morbido,elastico...e non appiccicoso.Formare delle palline di 65 gr ciascuno e lasciar lievitare per 1 ora e mezza.







Dopo di che,schiacciare ogni pallina(tranquilli..se si formeranno delle "crepe"è normale)...e con le mani creare un buco centrale e,sempre con le mani,allargarlo.







Quindi friggerle in olio abbondante,far assorbire l'olio in eccesso e cospargere di zucchero.








Ecco il risultato finale.



L'interno sofficioso!!

Stampa il post

5 Dolcetti:

Anonimo ha detto...

Che profumo............!!!!!!!!!Fantastici!!!Chiara

Marjlou ha detto...

Devono essere davvero deliziose: grazie per avermi fatto conoscere questa ricetta tradizionale calabrese!

Ylenia ha detto...

Adoro le ciambelline, infatti le ho come copertina del blog (non adesso perchè l'ho cambiata per il Natale). Non sapevo che si facessero nel periodo dell'Immacolata. Ti sono venute splendide, complimenti!

Calogero ha detto...

La ricetta dei cuddhuraci o cuddureddi cosentini? Grazie, devono essere molto tradizionali.

http://calogeromira.wordpress.com

http://calogeromiracucinaericette.wordpress.com

Calogero Mira ha detto...

Dovrebbero esistere, a quanto pare, anche in Sicilia, nelle province di Catania e Ragusa...