martedì 29 settembre 2009

Strudel di mele


Lo strudel è un dolce tipico del Trentino..ma di origine Turca...a base di mele,uvetta,pinoli e cannella.

Ingredienti:
Per la pasta:
350 gr di farina;
70 gr di burro;
3 cucchiai di zucchero;
3 uova;
1 pizzico di sale;
un po' di acqua tiepida.
Per il ripieno:
q.b di pangrattato;
q.b di zucchero;
q.b di cannella;
q.b di uvetta;
q.b di pinoli;
50 gr di burro;
1 kg di mele;
limone;
rum.
20 gr di burro per i bordi
Procedimento:
impastare tutti gli ingredienti....aggiungendo acqua quanto necessita per ottenere un impasto sodo ed elastico. Lasciar riposare 30 minuti coperto con un canovaccio.
Tagliare le mele a fettine sottile e lasciar macerare nel succo di limone.Altra operazione ammollare l'uvetta nel rum.
Nel frattempo...in una padella mettere il pangrattato....il burro e lo zucchero...facendo tostare il tutto per qualche minuto..

..il risultato è questo..

Prendere la pasta e stenderla,con il mattarello su un canovaccio infarinato,fino a che la sfoglia non diventi sottile come un foglio di carta. La buon riuscita dello strudel sta proprio nello stendere la pasta il più sottile possibile.
....qui non si nota...ma da quanto lo allargata si vede il canovaccio di sotto.


Dopo di che...ho iniziato a mettere il pangrattato..


...poi le mele....la cannella...i pinoli...l'uvetta...e una spolverata di zucchero.Ho spennellato i bordi con il burro.Il ripieno lo si può mettere anche più vicino ai bordi.


Con l'aiuto del canovaccio...l'ho arrotolato...facendo attenzione a stringerlo man mano...in modo da risultare compatto.Sigillare bene i bordi.


.....dopo l' ho messo su una teglia con carta forno...ed infornato,in forno già caldo,a 200 per 40/45 minuti.

Eccolo dopo cotto.





Con questi ingredienti si posso fare due strudel...la forma può essere quella classica oppure a piacimento...io l'ho fatta a C.
Stampa il post

11 Dolcetti:

Mary ha detto...

Che fame mi sta venendo , buono!

Dajana ha detto...

Non sai quanto mi piace lo strudel, classico o no.
Io poi sono cresciuta in Bosnia - l'influenza Austriaca da una parte e Turca dall'altra.
Preferisco fare la sfoglia senza uova, con le uova non mi viene mai bene.
Ciao

Ruby ha detto...

Anche a me lo strudel piace tantissimo. E' un pò che non ne preparo; l'ultima volta feci tanti piccoli strudelini che finirono in poco tempo! Eheheh
Sei sempre bravissima!

Masterchef ha detto...

che pazienza che ci vuole complimenti mi sembra proprio gustosissimo anche se io non l'ho mai mangiato.

ciao

Manuela ha detto...

Bravissima hai fatto anche la pasta! Lo strudel è uno dei miei dolci preferiti, lo faccio spesso e con ingredienti ogni volta diversi, per comodità uso la pasta sfoglia! Complimenti il tuo è davvero goloso! Saluti Manu.

stefi ha detto...

Buonissimo, mi piace tantissimo lo strudel!!!!!!!
Io l'ho fatto poco tempo fa ma del mio non sono rimasta soddisfatta, adesso provo la tua ricetta.
Ciao!!!!!!!

dolceamara ha detto...

lo strudel è uno di quei dolci che amo di più, servito rigorosamente ancora tiepido e magari con un pò di crema pasticcera vicino.
Il tuo ha un aspetto davvero invitante.Bravissima!!

Claudia ha detto...

Io lo strudel lo adoro!!! da quando son stata in Trentino 2 anni fa.. è diventato il mio dolce preferito... lo dovrò rifare al più presto.. La tua ricetta è spettacolare.. è venuto benissimo!! bacioni...

Solema ha detto...

Buonissimo,l'ho sempre fatto con la pasta sfoglia, ma questo è quello vero; non c'è storia!!
Brava !!

fiorix ha detto...

buonissimo complimenti!

Giovanna ha detto...

Che buono lo strudel di mele! Io lo abbinerei con un buon tè in foglie e farei una super merenda. Baci Giovanna