martedì 2 aprile 2013

Uovo di Pasqua 2013.


Salve a tutti!Spero che abbiate trascorso una felice e serena Pasqua.Oggi vi voglio spiegare come ho preparato l'uovo di Pasqua al mio fidanzato.Ormai sono diversi anni che lo preparo ed è inutile dire che il primo anno è stato un fallimento quasi totale,nel tempo invece ho imparato a temperare il cioccolato ed ho acquistato i giusti attrezzi ottenendo così un risultato niente male,tenendo presente che non sono esperta.La parte più difficile e "noiosa" è il temperaggio del cioccolato,ma quest'anno ho fatto un esperimento ho voluto temperare il cioccolato nel bimby ottenendo ottimi risultati, infatti il cioccolato ha mantenuto il suo colore e si è staccato dalla forma in pochissimo tempo.



Occorrente:

1 stampo per uovo;(il mio è da 1 kg)
1 kg di cioccolato fondente;
termometro alimentare;
spatole per il cioccolato;
una leccarda del forno;
decorazioni varie;



Procedimento:

Sciogliere il cioccolato a bagno maria,o microonde o nel bimby, per portarlo alla temperatura di 45°.Versare,quasi tutto il cioccolato, su un piano di marmo,oppure come ho fatto io su una leccarda del forno, ed effettuare dei movimenti con la spatola per raffreddarlo velocemente e portarlo ad una temperatura di 27-28°..

               

...in questo modo il cioccolato è pre-cristallizzato e così si staccherà facilmente dallo stampo. Metterlo in una ciotola ed aggiungere il rimanente cioccolato fuso per arrivare ad una temperatura di 31°.Invece io ho versato tutto il cioccolato sulla leccarda e l'ho portato ad una temperatura di 27° quindi ho rimesso nel Bimby tutto il cioccolato e l'ho portato a 31°. A questo punto versare il cioccolato nello stampo,riempire lo stampo fino al bordo eliminando poi il cioccolato in eccesso. Quindi girare lo stampo su una gratella così da far cadere,se è rimasto altro cioccolato in eccesso.Se il temperaggio è stato fatto bene il vostro uovo si staccherò in breve tempo,il mio dopo 1 ora e mezza si era già staccato.Ripetere l'operazione per l'altra metà di uovo.Ora non resta che decorarlo,mettergli la sorpresa al suo interno e sigillarlo.Per sigillarlo si può far scaldare una teglia e far ruotare le due metà così da far sciogliere leggermente i bordi,oppure si può spalmare nei bordi del cioccolato fuso e attaccarli tenendo leggermente premute le due metà.


Particolare.



Nota : se si hanno le mani calde consiglio di utilizzare,quando si maneggia l'uovo,dei guanti di cotone altrimenti rimarranno le vostre impronte sull'uovo.
Stampa il post

7 Dolcetti:

Luca and Sabrina ha detto...

Ammirazione!!!!!!!!!! Sei bravissima, non hai realizzato un ovetto piccino, ma uno grande grande e riuscito meraviglisamente! Siamo davvero ammirati e lo sarà stato anche il tuo fidanzato!
Bacioni da Sabrina&Luca

ღ Sara ღ ha detto...

è bellissimo!! io non ci ho mai provato a fare l'uovo!!! bravissima e fortunato il tuo fidanzato che l'ha ricevuto!!

ma che sorpesa hai inserito?? ihihhi Saretta curiosa!! un bacione!!

Puffin Incucina ha detto...

Stupendo!!! E' perfetto, complimneti sei bravissima!!!!

Sara Cecchetto ha detto...

Bellissimo.. quest'anno mi sono data alla colomba ma l'anno prossimo l'uovo è d'obbligo!!!

Not Only Sugar

Rossella ha detto...

Stupendo ! hai fatto un uovo bellissimo e anche la dritta del Bimbi mi sembra proprio interessante !!! Ammiratissima ti saluto !!!!!

Alice4161 ha detto...

Grazie a tutte.

Sara: siccome è un golosone gli ho riempito l'uovo di ovetti al cioccolato.ciao

I manicaretti di Annarè ha detto...

E' stupendo!!Io non mi sono mai cimentata in questa impresa,ma mi piace un sacco!!