domenica 24 marzo 2013

Colomba Pasquale.


Buongiorno a tutti e Buona Domenica delle Palme.In questa bellissima giornata vi ripropongo la colomba,che avevo già pubblicato sul mio sito,con l'unica differenza che questa volta ho utilizzato il lievito madre.Il risultato è stato soddisfacente,super soffice e dal gusto delicato.  





Ingredienti:

500 gr di farina manitoba;(io ho utilizzato quasi 700 gr)
100 gr di latte;
1 cubetto di lievito di birra;(io ho usato 100 gr di lievito madre e 3 gr di lievito di birra)
160 gr di zucchero;
60 gr di miele;
scorza grattuggiata di 1 arancia e di 1 limone;
3 uova intere + 3 tuorli;
150 gr di canditi misti;
250 gr di burro morbido.

 per la glassa:

 100 gr di mandorle pelate;(io ho utilizzato la farina)
3 albumi;
50 gr di mandorle intere non spellate;
100 gr di zucchero a velo;
50 gr di zucchero in granella.




Procedimento:

1° impasto: Far sciogliere il lievito madre e il lievito di birra in poco latte ed impastare il tutto con 100 gr di farina.Lasciarlo lievitare al caldo.Deve risultare un impasto morbidissimo ed elastico.



2° impasto: una volta lievitato,aggiungere a questo impasto altri 100 gr di farina e il rimanente latte ed impastare fino ad ottenere un'impasto morbido ed elastico.Far lievitare al caldo.



3° impasto: Dopo lievitato unire 150 gr di farina,60 gr di zucchero e 80 gr di burro,quindi lavorare il tutto fino ad ottenere una palla morbida ed elastica.Far lievitare per 2 ore al caldo.



4° impasto: Unire all'impasto lievitato altri 150 gr di farina,170 gr di burro ed impastare fino a che il burro non si sarà assorbito.Aggiungere il sale,60 gr di zucchero,la buccia degli agrumi,il miele...



..ed una alla volta le uova,iniziando dai tuorli.Amalgamare tutti gli ingredienti così da ottenere un impasto morbido ed elastico.Se l'impasto dovesse risultare troppo appiccicoso unire altra farina.(dipende dalla grandezza delle uova).Per ultimo unire i canditi...



..ed impastare bene in modo da ottenere un impasto omogeneo.Lasciar lievitare per 8 ore.Io l'ho fatta lievitare tutta la notte.



5° impasto: Lavorare un ultima volta l'impasto per fargli perdere il gonfiore.Riporlo nello stampo,creando il corpo e le ali, e lasciarlo lievitare per 6 ore o fino a quando sarà aumentato di volume.



Dopo l'ultima lievitazione le colombe risulteranno,all'interno degli stampi,ben gonfi.A questo punto accendere il forno e nel frattempo che si riscalda preparare la glassa. Quindi macinare le mandorle pelate fino ad ottenere una farina,unire lo zucchero a velo vanigliato e l'albume delle 3 uova non utilizzate in precedenza. Lavorare il tutto fino ad ottenere una glassa di media densità.Ricoprire le colombe con la glassa e cospargerle con lo zucchero in granella e le mandorle non pelate.Infornare,da come ho constatato io,a 170° per 50 minuti circa.Se la glassa dovesse prendere troppo colore coprirla con un foglio di carta alluminio e continuare la cottura.




Questo il risultato finale.


Particolare della colombina.


Particolare dell'interno.


Nota: La ricetta,come già segnalato,l'ho presa dal sito di Giallo Zafferano io ho solo apportato delle modifiche.
Nota: Tra un passaggio di lievitazione e l'altro l'impasto deve essere sempre ben lievitato,quindi i tempi di lievitazione sono molto oggettivi.
Stampa il post

7 Dolcetti:

Simona Mastantuono ha detto...

la tua colomba è subllime... mi devo scusare per non essere riuscita più a passare da te ma a volte la tua pagina non mi si carica proprio non sarà troppo pesante? se riesco a trovare lo stampo per le colombe proverò la tua bacio e buona pasqua simmy

♫ ♪ Anna ♫ ♪ ha detto...

Mamma mia sei bravissima!
Buona serata!

Federica Simoni ha detto...

complimenti è spettacolare! ciaoooooo

muffins ha detto...

Ti sono venute benissimo, complimenti!

Scarlett: ha detto...

bellissime e buonissime brava davvero!

Cristina ha detto...

Bravissima! E' splendida!!!

Anonimo ha detto...

Ciao, stavo cercando una ricetta per una colomba e sono finita sul tuo blog. Domanda: nella lista degli ingredienti scrivi 160 g di zucchero, ma nel procedimento ce ne sono solo 120 (60 piu 60). Qual'è la quantità giusta?
Inoltre, quanto fai lievitare il primo ed il secondo impasto, parlando in tempi approssimativi? Ciao e grazie Elisabeth