mercoledì 7 gennaio 2015

La Casetta di Natale.



 Dopo tanti giorni riesco finalmente a pubblicare.Innanzitutto Tantissimi Auguri per le feste passate e che questo 2015 sia un anno sereno.La torta che vi posto oggi l'ho preparata,con l'aiuto di mio marito,per il cenone della Vigilia di Natale che abbiamo trascorso a casa di Nonna Pina.La base è una torta foresta nera con l'aggiunta di una mousse al cioccolato.Una nera delizia,è la torta preferita a casa.Il connubbio di gusto rende il dolce non stucchevole ma anzi,grazie alla presenza della mousse al fondente,si crea il giusto equilibrio di sapori.



Ingredienti:
per la base al cioccolato:
(Le dosi sono per una tortiera diametro 26)

150 gr di farina,
150 gr di burro,
100 gr di cioccolato fondente fuso,
100 gr di zucchero,
50 gr di miele,
4 uova,
1 bustina di lievito per dolci,

per la farcia:

250 ml di panna montata,
amarene sciroppate,

per la mousse al cioccolato fondente:

200 gr di cioccolato fondente,
125 ml di panna,

Inoltre :

1 e 250 kg di pasta di zucchero,
400 gr di ganache al cioccolato,
bagna al maraschino.



Procedimento:

per la torta: lavorare il burro con lo zucchero quindi unire uno alla volta le uova.A questo punto unire il cioccolato fuso e raffreddato,alternando alla farina.Amalgamare bene ed unire il miele.Come ultimo aggiungere il lievito.Quindi versare il composto nella tortiera,imburrata ed infarinata,ed infornare in forno preriscaldato a 170° per 35/40 minuti.
per la mousse: scaldare la panna con i, cioccolato,quindi togliere dal fuoco e mescolare fino a quando il cioccolato si sarà sciolto completamente,far freddare ed una volta raffreddata montare con l'aggiunta di panna.(all'incirca 100 ml).
Comporre il dolce: tagliare la torta in tre dischi,adagiare il primo sul vassoio di portata,bagnare con la bagna al maraschino,distribuire le amarene e ricoprire con la panna montata.Mettere sopra il secondo disco,anch'esso bagnato con il maraschino,quindi farcire con la mousse al cioccolato.A questo punto riporre in frigo la torta,il tempo necessario per farla rassodare.Io di solito la preparo la sera per poi decorarla,con la asta di zucchero,l'idomani.Prima di rivestire la torta di pasta di zucchero,ricoprire la torta con la ganache.

Questo il risultato.



Stampa il post

1 Dolcetti:

Sabrina Fattorini ha detto...

Troppo carina!!!L'anno prossimo la voglio fare anch'io!!!
http://architettandoincucina.blogspot.it/