sabato 18 gennaio 2014

Panini al lardo della Nonna Pina.


Buon Sabato pomeriggio a tutti.Penso che uno dei tanti piaceri culinari sia quello di preparare in casa il pane,così da poterne apprezzare il sapore e il profumo del pane appena sfornato.Oggi con la mia mamma abbiamo messo le mani in pasta e questo è il risultato,dei panini gustosissimi e dal profumo inebriante.



Ingredienti:

1 kg di farina manitoba;(Molino Chiavazza)
200 gr di patate bollite e schiacciate;
120 gr di lardo o pancetta;
2 cucchiai di olio evo;
600/700 gr di acqua;
2 bustine di lievito per salati;
2 cucchiai di origano;
1 cucchiaio di semi di finocchietto;
3 pizzichi di sale;


Procedimento:

Nel contenitore della planetaria versare la farina,le patate schiacciate e il lardo tagliato a pezzetti.Quindi amalgamare ed unire il lievito,l'olio,l'origano,il sale e i semi di finocchietto. Aggiungere,amalgamando,l'acqua necessaria per ottenere un composto morbido ma non appiccicoso.Far lavorare per qualche minuto così da ricavare un panetto ben amalgamato.Far lievitare fino a quando sarà aumentato di volume.Dopo di che formare i panetti della dimensione desiderata e lasciarli lievitare nuovamente.Una volta lievitati infornare in forno preriscaldato a 180° fino a quando saranno per dorati.


Questo il risultato finale.


Il lardo della Nonna Pina utilizzato nei panini.


Particolare dell'interno.



Fonte ricetta: Libro pane e focacce bimby.
Stampa il post

1 Dolcetti:

Federica Simoni ha detto...

splendidi e buonissimi questi panini!! buon we