venerdì 18 maggio 2012

Torta alla crema di arancia e cioccolato.


Oggi vi voglio proporre una torta molto profumata che ho preparato qualche giorno fa.Ottimo connubio tra la crema pasticcera all'arancia e al cioccolato.Una vera delizia.


Particolare della decorazione.




Ingredienti:

per il pan di spagna:
(diametro di 32 cm )

6 uova;(Le Naturelle)
250 gr di zucchero;
250 gr di farina per dolci;(Molino Chiavazza)
scorza di 1 arancia;
1 bustina di lievito per dolci;

per la crema pasticcera all'arancia:

300 ml di succo di arancia;
200 ml di latte;
3 tuorli;(Le Naturelle)
6 cucchiai di zucchero;
3 cucchiai di farina;(Molino Chiavazza)
1 cucchiaio di fecola;(Molino Chiavazza)
scorza di 1 arancia;

per la crema pasticcera al cioccolato:

500 ml di latte;
3 tuorli;(Le Naturelle)
100 gr di cioccolato fondente;(Venchi)
6 cucchiai di zucchero;
3 cucchiai di farina;(Molino Chiavazza)
1 cucchiaio di fecola;(Molino Chiavazza)

per decorare:

panna montata;
arance caramellate;
scaglie di cioccolato;(Venchi)

per la bagna:

succo di arancia e spumante;



Procedimento:

per la crema all'arancia: Scaldare il latte con il succo di limone.Nel frattempo sbattere le uova con lo zucchero,la farina,la fecola e la scorza di arancia.Unire il composto di uova al latte una volta raggiunto il bollore girare con una frusta fino a quando non si sarà addensata.Travasare in un contenitore ricoprire con pellicola trasparente e riporre in frigo.
per la crema al fondente: Scaldare il latte con il cioccolato a pezzi.Nel frattempo sbattere le uova con lo zucchero,la farina e la fecola.Unire il composto di uova al latte ed una volta raggiunto il bollore girare con una frusta fino a quando non si sarà addensata.Travasare in un contenitore ricoprire con pellicola trasparente e riporre in frigo.
per il pan di spagna: In una terrina montare lo zucchero,la scorza di arancia e le uova fino ad ottenere un composto gonfio,spumoso e chiaro.Quindi unire le farine setacciate ed amalgamare bene.Se si utilizza unire il lievito.Infornare in forno preriscaldato a 180° per 40/45 minuti.Se si utilizza il fornetto estense,preriscaldarlo per 5 minuti a fiamma media nel fornello grande per 40 minuti circa.Una volta che si sarà raffreddato tagliare il pan di spagna così da ottenere tre dischi.
per le arance caramellate: In una padella versare lo zucchero e adagiare le fette di arancia,quindi far caramellare.



Composizione della torta: Prendere il primo disco e adagiarlo sul vassoio di portata.Quindi bagnarlo con la bagna e preparato in precedenza e farcire con la crema pasticcera all'arancia.Ricoprire con il secondo disco anch'esso bagnato con la bagna all'arancia e farcire con la crema al cioccolato..



..adagiare sulla crema l'ultimo disco e ricoprire con la panna montata.Decorare a piacere.




Et voilà!!


Particolare della decorazione.


Particolare della fetta.



Con questa ricetta partecipo al Contest Cucinando...Decorando del blog Farina,lievito e fantasia:



Stampa il post

9 Dolcetti:

Scuccuzzu ha detto...

Che meravigliaaaa, sei bravissimaaaa!!!
ciaooo e buon fine settimana ::))

Mari e Fiorella ha detto...

Oh, ma che meraviglia..bella e buonissima!Ciao, buon we

ricette leggere ha detto...

complimentissimi, è uno splendore!!

Simona Mastantuono ha detto...

un tripudio di bontà assoluta..ed eleganza raffinatezza che dire di più alungami una fetta bacio simmy

Stefania Shade ha detto...

questa torta la realizzerò appena mi capita l'occasione! davvero un connubio riuscitissimo! in bocca al lupo per il contest e buon weekend!

mariangela ha detto...

Sarà buonissima peccato non poterla assaggiare

Tina/La prova della cuoca ha detto...

e una delizia,fa venire l'acquolina:)

Barbapapà, Luna e Blade :-) ha detto...

bellissima ed elegante^.^ adoro le decorazioni fatte con la panna:)

Anonimo ha detto...

Sicccome hai ignorato la mia email lo riscrivo qui.Ti reputo una persona arrogante e presuntuosa proprio per questo e per come sei che non vai su gli altri blog e fanno bene le altre blogger a non venire nel tuo blog.anche se le tue ricette sono belle non pensare di essere chi sa chi.e una critica costruttiva non ho niente nei tuoi confronti.
ciao anonimo L.